Proteste in Usa, coprifuoco a New York

webinfo@adnkronos.com

Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, e il sindaco della Grande Mela Bill De Blasio hanno decretato il coprifuoco nella città a partire dalle 23 di stasera fino alle 5 di domani mattina. In una nota congiunta che Cuomo ha postato su twitter, governatore e sindaco hanno anche annunciato che stanotte verranno raddoppiati gli agenti in strada, per provare a contenere le proteste per l'uccisione di George Floyd. "Dovete restare a casa dopo le 23!", l'appello di Cuomo ai residenti di Ny. 

A Washington mezzi militari si stanno spostando in Pennsylvania Avenue, vicino alla Casa Bianca, mentre continuano le proteste e le violenze dopo la morte di Floyd. Il sindaco di Washington Muriel Bowser ha istituito il coprifuoco in città dalle 19 di lunedì.