Proteste a New York per morte George Floyd, almeno 72 arresti

webinfo@adnkronos.com

Almeno 72 persone sono state arrestate la notte scorsa a New York durante le proteste per la morte di George Floyd, l'afroamericano soffocato a Minneapolis durante l'arresto perché un poliziotto l'ha tenuto bloccato a terra con il ginocchio premuto sul collo. Parlando ad una tv locale il capo del Nypd, Terence Monahan, ha spiegato questa mattina che 5 persone sono state arrestate per "aggressione ad agenti di polizia", altre 33 per reati minori, come resistenza all'arresto, e 34 per violazioni come il blocco delle strade cittadine. 

Monahan ha reso noto che "alcuni nostri agenti sono rimasti feriti" durante gli scontri. Per quanto riguarda poi il video che mostra un agente che usa il manganello contro i dimostranti, il capo della polizia si è difeso dicendo che "il nostro obiettivo è isolare i facinorosi dal gruppo" per arrestare quelli che provocano "caos".