Protezione Civile, dal 16 al 20 ottobre esercitazione ai... -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 23 lug. (askanews) - "Stiamo lavorando da mesi - ha detto Borrelli in apertura dei lavori - in stretto raccordo con la struttura regionale di protezione civile della Regione Campania e con il coinvolgimento delle differenti componenti e strutture operative del Servizio Nazionale di protezione civile, affinché quella di ottobre sia un'occasione per testare le attività connesse alla pianificazione nazionale. Il nostro Paese presenta la maggiore concentrazione di vulcani attivi in Europa ed è uno dei primi al mondo per numero di abitanti esposti a rischio vulcanico. E' necessario quindi che l'intero Sistema di protezione civile mantenga alta l'attenzione su questi temi, con un impegno continuo per una seria e aggiornata pianificazione di protezione civile".

Nell'ambito delle attività esercitative, oltre a iniziative formative per operatori di protezione civile, tecnici e volontari verrà testato l'allestimento della sede DiComaC di San Marco Evangelista a Caserta. Inoltre saranno messe in campo le azioni dei piani comunali per le parti relative all'allontanamento della popolazione, le attività connesse all'attivazione delle aree di attesa e di incontro, i progetti di continuità amministrativa e pianificazione partecipata.

(Segue)