Proudence e Valerio Combass Bruno raccontano il nuovo singolo, "Heritage"

·2 minuto per la lettura
Proudence Heritage
Proudence Heritage

All’esperienza consolidata nel mondo della musica si unisce la passione profonda, l’animo buono e il talento indiscusso: nasce così la collaborazione tra Proudence e Valerio Combass Bruno, che nell’intervista esclusiva presentano il nuovo singolo della cantante, “Heritage”. Il brano d’esordio della cantautrice ivoriana è stato prodotto dallo storico bassista della band salentina Après la classe. Frutto di una contaminazione di generi e culture in cui il soul si mescola al reggae, la canzone si propone come una produzione pop interamente suonata e senza alcun ricorso alle moderne tecniche di produzione digitale.

Valerio Combass Bruno racconta la collaborazione con “Proudence” e il brano “Heritage”

Appena ho sentito Proudence ho avuto la pelle d’oca, quindi ho capito di dover collaborare con lei”, ha svelato Valerio parlando dell’armoniosa potenza che connota così bene Proudence e la sua voce.

Giovanni Amighetti ci ha messi insieme: mi chiese di collaborare con lei e ho iniziato a scrivere qualcosa per lei. Ho annotato alcune idee con il mio basso. Ho usato un approccio naturalista, basato su un suono acustico molto reale in linea con l’anima soul che caratterizza Proudence. Ho voluto creare qualcosa di reggae e soul ed è così che è nato il primo brano dell’artista”, ha raccontato.

Quindi ha sottolineato: “Il brano affronta temi davvero speciali, come quello dell’antimaterialismo. La migliore eredità da lasciare al futuro contiene amore, contatto, famiglia. Quello che abbiamo nel cuore è la migliore eredità che possiamo lasciare. Viviamo un periodo dai tempi estremamente frenetici: il consiglio che Proudence dà nel suo brano è il migliore che possiamo seguire”.

Proudence Heritage
Proudence Heritage

Commentando il lavoro svolto al fianco di Proudence e pensando ai suoi prossimi progetti, Valerio Combass Bruno ha dichiarato: “Spero che il progetto Proudence sia a lungo termine, anzi infinito. Adoro la sua voce, sto mettendo l’anima in questo progetto e spero per lei sia solo l’inizio di un grande futuro. Sono al lavoro anche con Raf e la Municipal e persino in progetti internazionali. In questo periodo mi sento molto felice e appagato.

Proudence presenta il suo nuovo singolo, “Heritage”

Prudence Obounon, in arte Proudence, classe 1995, è una cantautrice nata a Bingerville in Costa D’Avorio. Il suo percorso nella musica inizia in Africa studiando musicologia all’INSAAC (Istituto Nazionale di Arte e Azione Culturale), considerato il più grande istituto d’arte del Paese, per poi trasferirsi in Italia. Da sette anni vive tra Parma e Cremona, due città che le hanno permesso di conoscere artisti italiani e internazionali. Fra i suoi lavori più recenti c’è quello con l’associazione Colori D’Africa – Ahymé Festival e con il museo cinese di Parma. Nella sua carriera ha collaborato con artisti provenienti da diverse parti del mondo come Gabin Dabiré (Burkina Faso), Daniele e Mauro Durante (Italia), Sahar Ajdamsani (Iran), Giovanni Amighetti e Luca Nobis (Italia). È stata anche ospite della band di Pier Bernardi per i brani “Black and White” e “Eyes”.

Io e Valerio ci siamo subito trovati in sintonia. È un bravissimo musicista. Ho notato che le nuove generazioni sono più interessate e attaccate ai beni materiali: con la mia canzone ho mandato un messaggio chiaro, invitando soprattutto i più giovani a dare valore a quello che conta davvero nella vita. L’”heritage”, cioè l’eredità, per me è qualcosa di culturale e morale, ha dichiarato Proudence parlando di “Heritage” e del lavoro svolto con Valerio.

Proudence Heritage
Proudence Heritage

Quindi ha aggiunto: Non dobbiamo preferire le cose materiali: è un appello che voglio mandare a chi mi ascolta e penso non potessi trovare modo migliore per farlo all’infuori della musica. La morale e l’amore sono le prime e vere eredità che i genitori e non solo dovrebbero lasciare ai propri figli e alle nuove generazioni”.

Parlando della sua passione e dei progetti futuri ha aggiunto: È la musica ad avermi scelto, sono felice di fare questo mestiere. Adesso lavoro per altre canzoni: un nuovo brano uscirà in autunno, ho tante cose da dire e consigli da dare. Non mi pongo limiti, continuo a scrivere e lavorare”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli