'Prova costume' alle porte, otto donne su dieci non si sentono pronte per il bikini

Roma, 28 apr. - (Adnkronos) - Con l'arrivo della bella stagione le donne fanno già i conti con la propria forma fisica in vista dell'estate. Ben 8 italiane su 10 si scoprono insoddisfatte della propria silhouette e solo il 12% delle italiane si ritiene pronta per la stagione estiva. A preoccupare maggiormente sono pancia (56%), fianchi (45%) e glutei (42%). Per porre rimedio, la metà delle donne (51%) sceglie di indossare gli abiti giusti, mentre il 36% decide di seguire una dieta.

Discorso a parte per le consumatrici di cereali: più soddisfatte della propria linea, sono maggiormente propense a seguire un corretto regime alimentare (48%). Dopo la dieta (59%), fare attività fisica, in casa (29%) o in palestra (17%), risulta essere la seconda principale soluzione per mettersi in forma. Ma tra le donne quest'anno il trend preparatorio è all'insegna del gusto e del divertimento: fare poche rinunce a tavola (50%), svolgere attività fisica divertendosi (45%) e in compagnia (38%) rappresentano le aspirazioni principali per le 8 italiane su 10 che vogliono raggiungere la forma fisica in maniera leggera e divertente.

E' questo quanto emerge da uno studio promosso, in occasione del lancio di ''1,2,3…Pancia Piatta - Bikini Social Program'', da Nestlé Fitness e condotto attraverso 508 interviste web a donne italiane, ripartito per diversa collocazione geografica, nord-ovest, nord-est, centro, sud e isole, volto a verificare quanto le donne italiane siano oggi pronte alla prova costume.

Quanto le donne si sentono soddisfatte del proprio corpo? Un'italiana su 2 esprime le sue perplessità: il 22%, infatti, si dice poco o per nulla contenta della propria silhouette, mentre il 28% preferisce non esprimersi. L'insoddisfazione aumenta quando si domanda alle donne se si sentono in buona forma. Solo il 12% delle intervistate dichiara di sentirsi tale, mentre 8 su 10 non si sentono pronte alla prova bikini. A preoccupare di più il gentil sesso sono pancia (56%), fianchi (45%), glutei (42%) e cosce (42%).

Un disagio fisico che ha ripercussioni anche dal punto di vista psicologico, dovuto in particolare al non poter indossare piu' certi abiti e non riuscire a guardarsi allo specchio. ''Questa ricerca sul rapporto delle donne con il proprio corpo - afferma Manuela Mezzasalma, Marketing Manager di Cereali Nestle' - vuole approfondire le nostre conoscenze circa i bisogni delle nostre consumatrici legati al benessere fisico e mentale in un momento importante come l'arrivo della bella stagione''.

Quali sono i principali accorgimenti adottati per compensare la non perfetta forma fisica? L'indossare gli ''abiti giusti'' o il seguire una dieta sono le soluzioni più seguite dalle italiane. Ma quali sono i cibi associati allo stare in forma? Secondo le italiane la verdura (90%) è al primo posto, seguita da frutta (86%), pesce (67%), yogurt (58%) e cereali (57%). Dove le italiane cercano le informazioni per mettersi in forma? Nell'era di internet, il web (49%) risulta essere la fonte piu' consultata. Le piu' tradizionali leggono le etichette dei prodotti (39%) o le riviste femminili (30%), altre invece consultano un dietologo (24%).

Ma cosa intendono fare le italiane per ritrovare la miglior forma fisica? Quasi 6 donne su 10 dichiarano che seguiranno una dieta, altre proveranno a camminare di più (53%), e a fare esercizi fisici a casa (29%) o in palestra (17%). Quali caratteristiche deve avere l'attività fisica ideale? Il gentil sesso predilige fare esercizi che rendano meno faticosa e più piacevole l'attività fisica (47%), esercizi che consentano di scaricare le tensioni fisiche e mentali (37%). L'allenamento più praticato? Ai primi posti troviamo passeggiate o trekking (49%), gli addominali (30%) e andare in bicicletta (28%).

Ben 4 donne su 10 hanno paura dei sacrifici ma quest'anno il trend della preparazione all'estate prevede l'abbinamento di un'alimentazione sana senza rinunciare al gusto con un'attività fisica divertente e in compagnia. Cosa stimola le italiane a seguire una dieta in maniera costante? La metà delle donne trova nei risultati ottenuti la giusta motivazione, altre invece nella capacità d'indossare i vestiti degli anni scorsi (42%) e nei complimenti ricevuti (20%).

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno