Prova a riscuotere pensione marito morto da 5 anni: arrestata

(Segue)

Napoli, 4 set. (askanews) - Prova a riscuotere la pensione del marito morto da cinque anni: 39enne già nota ale forze dell'ordine è finita ai domiciliari per tentata truffa aggravata e possesso di documenti falsi. E' accaduto a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, dove i carabinieri hanno arrestato la donna che si era presentata in un ufficio postale di Pozzuoli e mostrando una carta di identità palesemente contraffatta ha provato a incassare la pensione del coniuge. La vedova aveva con sè anche una delega per la riscossione, il libretto di risparmio, la carta di identità e il codice fiscale del compagno.