Provenzano: invasione turca mette a rischio nostra sicurezza nazionale

Mpd

Roma, 15 ott. (askanews) - "Siamo qui per un debito di riconoscenza nei confronti del popolo curdo, ma anche perchè l'invasione turca in Siria mette a rischio la nostra sicurezza nazionale". Lo ha detto il ministro per il Sud, Beppe Provenzano, intervenuto alla manifestazione al Pantheon in sostegno del popolo curdo.

"L'Italia - ha aggiunto - è impegnata per mettere al bando le armi alla Turchia e io sono convinto che bisognerà forzare ancora di più in Europa la nostra azione per arrivare il prima possibile a delle sanzioni. Credo che stasera, in Consiglio dei Ministri, accanto al tema fondamentale della manovra, avremo modo di parlarne e io sicuramente solleverò la questione confidando di incontrare il favore di tutti gli altri colleghi".