Provenzano: a pagare scontro Salvini-Di Maio sono i lavoratori

Pol-Afe

Roma, 18 lug. (askanews) - "Di Maio è ancora ministro o è già in campagna elettorale? Anche oggi, dopo più di un anno e quattro riunioni già annullate, è saltato il tavolo sulla crisi dei call center al Mise. Di Maio, che aveva convocato l'incontro, non ha avuto impegni istituzionali improvvisi, ma ha deciso di disertarlo per apparire su Facebook in una diretta contro il suo alleato Salvini". Lo afferma Giuseppe Provenzano, responsabile lavoro del Pd.

"Lo denunciamo - aggiunge - da settimane: l'unica crisi che interessa al Ministro dello sviluppo economico e del lavoro è l'eventuale crisi di Governo. Questa sceneggiata perenne dello scontro fra Salvini e Di Maio non possono pagarla le lavoratrici e i lavoratori italiani. Ci dicano se abbiamo o non abbiamo più un governo. Altrimenti, si ponga fine a questa pagliacciata e si dia la parola agli italiani".