In provincia di Taranto gli avventori di un ristorante si sentono male e scattano i controlli Asl

Intossicazione alimentare da sushi a Manduria
Intossicazione alimentare da sushi a Manduria

Malori in Puglia a tavola ed  intossicazione dopo una cena a base di sushi, 12 persone finiscono in ospedale a Manduria. I media territoriali spiegano che in provincia di Taranto gli avventori di un ristorante si sono sentiti male e che sono scattati i controlli della Asl. Il dato è tutto da verificare, almeno in merito al rapporto causa-effetto, ma i media dicono che almeno dodici persone “sono finite in ospedale dopo aver mangiato sushi in un ristorante di Manduria”,  in provincia di Taranto.

Intossicazione dopo una cena a base di sushi

La cena “maledetta” a base di sushi sarebbe avvenuta sabato scorso. Dall’ospedale dove le persone sono giunte con diversi mezzi ed ognuna in preda a forti crampi all’addome è poi partita la segnalazione al locale servizio igiene. Servizio che come previsto in questi casi ha attivato le procedure del caso.  Nei prossimi giorni il ristorante dove si suppone sia avvenuta l’ingestione di cibo non salutare verrà controllato. Il Quotidiano di Puglia spiega che “la pratica  è arrivata al Siav, il Servizio igiene degli alimenti di origine animali della Asl che effettuerà le verifiche previste”.

Le domande della Asl alle persone intossicate

Nei controlli saranno coinvolti anche “i tecnici del servizio igiene degli alimenti il cui compito sarà quello di individuare l’esatta natura dell’agente intossicante”. Sono partite allo scopo le verbalizzazione delle informazioni degli intossicati “per capire se tutti quanti hanno mangiato lo stesso prodotto”.