Pse a Zingaretti: bene misure Italia, impegno comune per piano Ue

Pol-Afe

Roma, 19 mar. (askanews) - "Il presidente del PSE, Sergei Stanishev, ha risposto alla lettera che Nicola Zingaretti ha rivolto ai leaders progressisti europei, sottolineando come 'in questi tempi difficili, l'Italia si è ancora una volta distinta positivamente per le misure adottate e la rapida risposta a questa terribile pandemia'. Stanishev ha ribadito l'impegno comune per promuovere un Piano europeo di lotta al virus e di rilancio economico e sociale, basato su una strategia complessiva per sostenere le persone, le imprese e i territori". Lo rende noto il responsabile esteri del Partito Democratico, Emanuele Fiano, che sta coordinando, in questi giorni, i rapporti con i partiti socialisti e democratici europei, per promuovere più efficaci politiche comuni per fronteggiare le sfide poste dal diffondersi del coronavirus.

"È di grande importanza che la più grande famiglia politica progressista europea - aggiunge Fiano - si stia impegnando quotidianamente affinché l'Unione Europea, in questa drammatica circostanza, dia un forte segnale di unità e solidarietà, per permettere di affrontare al meglio quella che si sta mostrando essere la più grande sfida degli ultimi decenni. E finalmente l'Europa, con la sua banca centrale, oggi si è fatta sentire con 750 miliardi di risorse disponibili da subito".