Psicologia in lutto: morta Paola Vinciguerra, storico volto della tv

paola vinciguerra morta

E’ morta Paola Vinciguerra, nota psicoterapeuta e volto della televisione, conosciuta per le sue partecipazioni come esperta dei disturbi quali depressione o attacchi di panico. Se ne va a 68 anni tra l’affetto di molti: i familiari hanno annunciato i funerali per sabato 23 novembre a Roma.

Si è spenta Paola Vinciguerra

Paola Vinciguerra si è spenta nel pomeriggio di giovedì 21 novembre a Roma, nella sua città. Nota psicoterapeuta, era anche volto noto della televisione italiana dove partecipava spesso come esperta grazie al suo lavoro: una carriera costellata d’importanti attività e ricerche, che l’hanno vista protagonista di studi sui disturbi come depressione e problemi quali il cyberbullismo, e dove ha sperimentato e messo appunto nuove tecniche. Presidente dell’Associazione europea Disturbi da Attacchi di Panico, Paola era anche direttrice scientifico di Bioequilibrium: importanti le sue discussioni e le sue tecniche innovative a supporto della psicoterapia, come l’analisi bioenergetica, il gestalt, il training autogeno, l’Emdr e il mindfulness. Un’instancabile divulgatrice, che dal 1980 ha contributo all’innovazione scientifica anche con la stesura di numerosi testi. Massimo Dona, presidente dell’Unione nazionale consumatori, ha dichiarato: “In situazioni come queste al dolore per la scomparsa di figure così importanti si affianca un fortissimo senso di riconoscenza. Paola Vinciguerra ha illuminato con la sua professionalità molte delle iniziative realizzate dall’Unione nazionale consumatori, portando nella nostra organizzazione una ineguagliabile carica propulsiva”. Non solo una guida preziosa Paola, ma anche una fonte d’ispirazione per colleghi a amici. Conclude Dona: “Quando penso a Paola, piuttosto che al lavoro fatto insieme, penso al lascito di consapevolezza che ci ha donato: tutto il team di Unc si stringe ai familiari, in particolare al marito Valdo e alla figlia Eleonora”.

I funerali a Roma

Tramite un post sulla sua pagina Facebook, la famiglia di Paola ne ha annunciato la triste scomparsa: “È stata negli anni un punto di riferimento per i suoi pazienti ed una pioniera nell’utilizzo di tecniche innovative nel panorama scientifico della Psicoterapia. La famiglia ringrazia tutti coloro che saranno presenti domani e chiede privacy e rispetto per il proprio dolore”, si legge scritto. I funerali si terranno nella mattinata di sabato 23 novembre, a Roma, ore 11, nella sua chiesa di San Gioacchino in via Pompeo Magno 25, nel quartiere Prati dove risiedeva. Paola lascia la figlia Eleonora e il marito Valdo.