Ptofessioni, Cambiamo: governo spreme autonomi ma regala r.cittadinanza

Pol/Bac

Roma, 29 ott. (askanews) - "Siamo soddisfatti per il parere favorevole del governo su alcuni punti della nostra mozione e, in particolare, sulla necessità di agevolare l'accesso al credito dei professionisti anche attraverso il coinvolgimento del Microcredito per un accesso più agevole al fondo di garanzia. Ma tutti i punti che trattano di abbassamento delle tasse o di semplificazione fiscale per i professionisti, dalla flat tax all'esenzione dagli Isa, dall'abrogazione dell'obbligo di invio delle liquidazioni periodiche Iva fino all'innalzamento della no tax area e alla totale deducibilità dell'Imu, sono stati bocciati senza appello". Lo afferma il deputato di Cambiamo! Giorgio Silli intervenendo in Aula durante l'esame delle mozioni sulle iniziative a sostegno delle libere professioni e delle imprese.

"Emerge così, ancora una volta, lo spirito assistenzialista di un governo ostile a chi lavora, che preferisce regalare soldi con il reddito di cittadinanza mentre spreme e affossa chi ogni giorno cerca di produrre ricchezza. Voteremo perciò a favore delle altre mozioni delle opposizioni mentre diremo 'no' a quella della maggioranza", conclude.