Pubblica su Internet i video hot del marito che la tradisce: rinviata a giudizio

·1 minuto per la lettura
 (Photo by PA Images via Getty Images)
(Photo by PA Images via Getty Images)

Voleva solo vendicarsi del marito, reo di averla tradita. Così una quarantanovenne di Cremona ha pubblicato sui social network i video che dimostravano gli incontri dell'uomo con la sua amante. Peccato che sia un reato: la donna è stata denunciata per revenge porn, cioè la diffusione senza consenso di foto o video sessualmente espliciti, e rinviata a giudizio. 

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Cos'è il Revenge Porn?

LEGGI ANCHE: Diletta Leotta: "Io vittima di revenge porn, non respiravo più"

Il fatto risale all'ottobre del 2019. La 49enne ha scoperto che suo marito la tradiva con una sua amica ogni venerdì mattina, quando lei si recava a Milano per lavoro. Curiosando nel cellulare dell'uomo, ha trovato i video che lo dimostravano. Prima li ha girati a una sua amica, poi ha deciso di pubblicarli in rete. L'amante ha così scoperto di essere stata filmata senza saperlo. Da qui il procedimento giudiziario.

LEGGI ANCHE: Tiziana Cantone fu uccisa? Riaperto il caso, nuove scoperte del perito

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli