Puglia, ecco chi sono le vittime della tragedia in elicottero

Il dottor Maurizio De Girolamo
Il dottor Maurizio De Girolamo

Svelata l’identità dele vittime della tragedia in Puglia. Si tratta di una famiglia slovena, di un medico del 118 e due membri dell’equipaggio. L’elicottero è precipitato tra San Severo ed Apricena.

Ecco chi sono le vittime della tragedia in Puglia

I membri della famiglia slovena deceduta nel volo partito dalle Isole Tremiti sono quattro, tra questi il membro più piccolo ha solo 13 anni. Ecco i nomi e l’età delle vittime: Bostjan Rigler, di 54 anni; Jon Rigler di 44; Mateja Curk Rigler, di 44; Liza Rigler di 13 anni. Insieme a loro, a bordo dell’elicottero, viaggiava anche il medico Maurizio De Girolamo, 64 anni. Il dottore pugliese aveva appena finito il suo turno di lavoro alle Tremiti e stava tornando sulla terraferma. Il figlio del dottor De Girolamo è un ex parlamentare del Movimento 5 Stelle che ha seduto in Aula durante la scorsa legislatura. Tra le vittime anche l’equipaggio, composto dal pilota Luigi Ippolito e dal co-pilota Andrea Nardelli.

Emiliano lascia il corteo e il sindaco delle Tremiti spiega il perchè della scelta aerea

Dopo aver appreso la notizia del ritrovamento dei corpi e dell’elicottero, il governatore della Puglia Michele Emiliano ha lasciato il corteo della manifestazione per la pace. Il presidente della Regione sta tornando da Roma per recarsi a Foggia. I passeggeri potevano scegliere di tornare via mare sulla terraferma, ma, come spiega il primo cittadino delle Tremiti Peppino Calabrese: “Il medico aveva appena terminato il turno di lavoro ed ha deciso di prendere l’elicottero anziché la nave per le condizioni meteo marine avverse. Qui da noi si è abbattuta una fitta nebbia”.