In Puglia operativo il campo covid a Borgo Mezzanone

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 25 mar. (askanews) - In Puglia è ufficialmente operativo il nuovo campo "Covid" nella frazione di Borgo Mezzanone, nel Foggiano. Lo comunica il dirigente della Protezione civile regionale, Mario Lerario. "E' un campo costruito all'interno dell'ex Cara chiuso da due anni. La struttura, che è stata realizzata per l'emergenza dalla Protezione civile della Regione Puglia, è dotata di 50 moduli abitativi per consentire l'isolamento e la gestione diretta dei casi riscontrati di positività tra i migranti che alloggiano nella zona".

In caso di necessità o aggravamento i protocolli prevedono il trasferimento nelle strutture sanitarie preposte. All'interno dello spazio riservato al campo Covid ci sono anche moduli abitativi che saranno adibiti alla realizzazione dei tamponi da parte dell'ASL di Foggia, assieme ad una postazione del 118.

La gestione logistica del nuovo campo che ha già al suo interno diversi ospiti, è stata affidata alla Federazione delle Misericordie di Puglia dalla Protezione Civile regionale. Nei moduli del Campo Covid saranno ospitati anche eventuali familiari che dovessero essere sottoposti a quarantena fiduciaria oltre, in caso di necessità, di migranti anche da altri campi.