Puglia, Xylella: arriva il primo olio da ulivi resistenti

Red/Nav

Roma, 26 ago. (askanews) - Al via la prima raccolta delle olive anti xylella ottenute da piante di ulivo resistenti. Domani martedì 27 agosto, a partire dalle ore 9,30, in Salento a Gagliano del Capo, ci sarà l'opportunità unica di gustare l'olio nuovo appena uscito dal frantoio e di assistere dal vivo al miracolo della trasformazione delle olive in extravergine.

Coldiretti spiega in un comunicato che l'appuntamento inaugura la stagione di raccolta delle olive in tutta Italia dove le prime olive giunte a maturazione sono proprio quelle raccolte dalle piante immunizzate da Xylella grazie all'innesto con varietà di ulivo resistenti che oggi dopo tre anni sono tornate a produrre, un segnale di speranza per territorio completamente devastato. Nell'ambito dell'azienda agricola sarà possibile visitare una serra di semenzali spontanei e varietà resistenti alla Xylella. Saranno presenti agricoltori, frantoiani, consumatori e rappresentanti del mondo della ricerca per discutere delle prospettive del settore sulla base delle analisi presentate dalla Coldiretti.