##Puidgemont: l'Europarlamento ha difeso il voto dei cittadini

Loc

Bruxelles, 20 dic. (askanews) - Il Parlamento europeo, sotto la presidenza di David Sassoli, "ha difeso la preminenza del voto dei cittadini, ciò che tristemente non aveva fatto Antonio Tajani", il suo predecessore; "né lo aveva fatto la Commissione europea, ma questo era scontato perché l'influenza su di essa dello Stato spagnolo è molto potente". Lo ha detto, in un breve colloquio con Askanews nel pomeriggio a Bruxelles, l'ex presidente della "Generalitat" (governo autonomo) di Catalogna, Carles Puidgemont, dopo aver ottenuto oggi, per la prima volta, un lasciapassare provvisorio giornaliero per entrare al Parlamento europeo come membro dell'Assemblea.

Puidgemont, uno dei leader del movimento indipendentista catalano, e il suo ex consigliere alla Generalitat Toni Comín, erano stati eletti eurodeputati alle elezioni del 26 maggio scorso. I due sono enteati oggi insieme nel Parlamento europeo a Bruxelles, dopo che una sentenza di ieri della Corte europea di Giustizia ha dato ragione a un altro leader indipendentista catalano, Oriol Junqueras, anche lui eletto a Strasburgo, ma incarcerato in Spagna e impossibilitato a prendere possesso del suo seggio. (Segue)