Pulizia della casa, come togliere il calcare con metodi naturali

Come togliere il calcare con metodi naturali
Come togliere il calcare con metodi naturali

Il calcare è uno dei nemici della casa e rimuoverlo può rivelarsi un’operazione noiosa e complessa, soprattutto se si vive in zone geografiche dove la durezza dell’acqua è particolarmente pesante. Quest'ultima viene calcolata in base al contenuto dei sali minerali e al residuo fisso. Nel caso di acqua particolarmente dura si formano facilmente incrostazioni che fanno apparire opache le superfici.

In commercio esistono molti prodotti destinati alla rimozione del calcare, a volte sono costosi e, ancor più spesso, inquinanti. L’aceto, invece, è uno dei prodotti meno costosi e più efficaci per pulire in modo naturale la nostra casa. È perfetto, ad esempio, per sgrassare superfici piane in acciaio.

Tre bottiglie d'aceto, ottimo alleato per togliere il calcare
Tre bottiglie d'aceto, ottimo alleato per togliere il calcare

Può essere utilizzato per pulire a fondo e in modo impeccabile l’affettatrice. Se si impregna una spugna di aceto e acqua, sarà sufficiente passarla sui lavandini della cucina e sul piano cottura. Le superfici risulteranno subito brillanti e ben deterse. Se dovete combattere con incrostazioni più ostiche, potete lasciare le superfici ricoperte da un leggero strato di acqua e aceto per qualche ora. Poi rimuovete l’abbondanza di acqua, strofinate leggermente e asciugate.

GUARDA ANCHE: 7 oggetti sporchissimi che dimentichiamo di pulire

Acqua e aceto è una soluzione perfetta per tutta la rubinetteria. Infine, sempre la stessa soluzione può essere usata per pulire le tubazioni della lavatrice. È sufficiente mettere dell’aceto diluito all’interno del cestello, magari servendosi di una pallina usata per contenere solitamente il detersivo, e far partire il ciclo “a vuoto”. In questo modo la vostra lavatrice sarà perfettamente pulita, anche e soprattutto nelle parti che non si vedono (ma che si sporcano e si incrostano).

Se vi infastidisce l’odore dell’aceto, potete utilizzare del bicarbonato che assolve esattamente alle stesse funzioni. Va sciolto in acqua e può essere usato in sostituzione del detersivo. Il bicarbonato può essere usato anche aggiungendo delle gocce di limone.

Aggiungi al bicarbonato qualche goccia di limone
Aggiungi al bicarbonato qualche goccia di limone
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli