Punto da un insetto in vacanza, muore a 27 anni


Josh Brooker (Facebook)

Un professore di 27 anni, Josh Brooker, è tornato in Inghilterra da una vacanza in Vietnam e i parenti si sono subito accorti che qualcosa non andava. L’uomo, infatti, sembrava giù di tono e non aveva la solita vitalità. Il professore della Hope Academy di Newton-le-Willows era partito per un viaggio solitario in Vietnam, dove era stato punto da un insetto che non era riuscito a identificare.

TI POTREBBE INTERESSARE: In Italia oltre 14mila morti per inquinamento

Senza saperlo, però, aveva contratto un’infezione da stafilococco che lo avrebbe ucciso nel giro di pochi mesi. L’infezione, infatti, è arrivata ai polmoni.

Il padre del ragazzo ha riferito al Daily Mail: “L'infezione ha gradualmente danneggiato il suo corpo e poi ha attaccato i suoi polmoni a tal punto da non consentirgli di respirare da solo”.

LEGGI ANCHE: Dimessa dall’ospedale, muore tre giorni dopo

“Siamo stati al suo fianco ogni giorno fino alla fine. È stato orribile”, ha detto il padre della vittima. “Nessun genitore dovrebbe vedere morire il proprio figlio. Josh era gentile e premuroso. Era divertente e aveva un grande senso dell'umorismo”.

In seguito alla morte di Josh, la famiglia ha voluto creare la pagina Just Giving per raccogliere fondi destinati all'Hope Care Fund, che fornisce supporto ai bambini svantaggiati.