Puntura di zanzara: i rimedi e come allontanarle

puntura di zanzara
puntura di zanzara

Durante le giornate e serate estive, capita che, essendo in giardino, si possa essere disturbati da insetti fastidiosi che importunano arrivando a pungere. La puntura di zanzara può essere molto comune in questo periodo, ma per evitarla è bene affidarsi ad alcuni rimedi e soluzioni efficaci per allontanarla definitivamente.

Puntura di zanzara

Durante la stagione estiva, ciò che maggiormente preoccupa è la presenza di vari insetti e, tra questi, il più comune è sicuramente la zanzara che può pungere. La puntura di zanzara si rivela un problema che può essere molto comune e soprattutto fastidioso. Gli esemplari femmina pungono per prelevare delle gocce di sangue e per prendere le sostanze di cui hanno bisogno.

Si posano sulla pelle, magari quando si è in giardino a rilassarsi e perforano l’epidermide. Le zanzare sono attratte dalla pelle umida, ma anche dai colori scuri. Per questa ragione, indossare colori chiari sarebbe la cosa giusta da fare onde evitare di essere morse o di averle vicino a sé. Le reazioni alla puntura sono diverse da un soggetto all’altro.

Il prurito è sicuramente una sensazione comune alla puntura di zanzara. Nei casi più gravi possono anche formarsi delle pustole alquanto grandi accompagnate da prurito che dura diversi giorni e anche da febbre. In quel caso, è bene contattare un professionista in modo da capire come fare e comportarsi.

In caso di puntura è meglio usare dei rimedi possibilmente a base naturale come l’aloe, il miele o degli impacchi con bicarbonato da applicare sulla zona in modo da ridurre il gonfiore e la sensazione di fastidio che la puntura di questo insetto ha causato. L’impacco di acqua fredda con ghiaccio è la soluzione migliore, meglio se avvolta con un panno.

Puntura di zanzara: consigli

Oltre ai consigli che sono stati dati riguardo a cosa fare in caso di puntura di zanzara, è anche bene capire come evitare che questi insetti entrino in contatto con la pelle. Qui forniamo alcuni suggerimenti su come allontanarle in modo sano e salutare onde evitare che possano pungere e rovinare le serate d’estate.

Per prima cosa, per evitare le punture delle zanzare, ci sono alcune misure da adottare. L’uso di repellenti naturali e di dispositivi come Ecopest Home sono la giusta soluzione, anche perché evitano di utilizzare insetticidi o pesticidi che sono dannosi sia per gli esseri umani, ma anche per gli animali domestici.

Si possono anche usare deglisen oli essenziali a base di prodotti naturali che le zanzare mal sopportano, come la lavanda, la citronella, l’eucalipto da applicare in alcuni punti strategici della casa in modo che neanche si avvicino all’ambiente domestico. Le piante ed erbe aromatiche come la menta e il timo da far crescere sul balcone o terrazzo sono metodi validi per allontanarle.

Installare le zanzariere sia alle porte che alle finestre, ma anche sopra il letto può essere una ottima soluzione per evitare che entrino in casa. Solitamente tendono a pungere sopratutto la notte quando agiscono indisturbate e, in quel caso, è bene chiudere le tapparelle o persiane affinché non disturbino il sonno.

Il tipo di abbigliamento può essere molto efficace. Indossare dei pantaloni o delle scarpe chiuse dopo il tramonto costituisce una sorta di barriera contro la puntura di zanzara. Si consiglia di evitare un abbigliamento troppo colorato dal momento che questi insetti sono proprio attratti dai colori scuri, quindi meglio puntare su tonalità chiare e pastello.

Zanzare: come allontanarle da casa.

Per evitare la puntura di zanzara, oltre ai consigli forniti nel paragrafo precedente, vi è una soluzione particolarmente efficace, come dimostrano anche le recensioni positive del prodotto. Si tratta di Ecopest Home, un repellente dalla formula innovativa che permette, non solo di allontanarle, ma fa sì che non si avvicino a casa.

Funziona proprio perché si basa su una doppia tecnologia: a interferenza magnetica e ultrasuoni che allontana questi esseri sgraditi dalla propria abitazione. Un dispositivo sicuro che dona protezione h24 7 giorni su 7 a tutta la famiglia, compreso gli animali domestici. Una valida alternativa a veleni e pesticidi che sono dannosi.

Proprio per questo esperti e consumatori, l’hanno nominato come il miglior rimedio naturale contro le zanzare (e non solo).

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Con Ecopest Home è possibile garantirsi la tranquillità e relax della propria casa senza nessun pericolo per gli esseri umani o animali domestici. Copre un raggio d’azione di circa 250 metri quadrati che è una barriera molto importante contro le zanzare. Molto facile da usare dal momento che basta collegarlo alla presa di corrente per farlo funzionare.

Un investimento economico, sicuro, ecologico dal momento che non si alimenta a batterie e silenzioso. Si può anche posizionare nella camera dei bambini senza nessun pericolo.

Ordinare questo dispositivo è facilissimo perché non si trova nei negozi o siti di e-commerce per la sua esclusività e originalità, ma solo qui sul sito ufficiale del prodotto lasciando i propri dati nel modulo per approfittare della promozione di due confezioni di Ecopest Home al costo di 49,90€ invece di 98€ con pagamento tramite Paypal, carta di credito o direttamente i contanti al corriere alla consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli