Putin accusa la Polonia: si erano messi d'accordo con Hitler -2-

Mos

Roma, 24 dic. (askanews) - "Avevano praticamente raggiunto un'intesa con Hitler. E' chiaro nei documenti d'archivio", ha affermato Putin, dicendosi indignato di come "Hitler e la Polonia discussero la cosiddetta questione ebraica".

Nel 1938 - secondo quanto sostiene Putin - l'ambasciatore polacco in Germania aveva promesso a Hitler che a Varsavia sarebbe stato eletto un monumento in suo onore, dopo che questi aveva propsoto di "inviare gli ebrei in colonie in Africa". (Segue)