Putin accusa Occidente di essere pronto a provocare rivoluzioni in ogni Paese

Il presidente russo Vladimir Putin presiede una riunione sui temi dell'agricoltura in collegamento video a Sochi, Russia

(Aggiunge nel lead "colorate" accanto a rivoluzioni)

MOSCA (Reuters) - Il presidente russo Vladimir Putin ha detto che l'Occidente è pronto a provocare "rivoluzioni colorate" e un "bagno di sangue" in qualsiasi Paese, senza nominare uno Stato specifico.

Putin, che non ha fornito alcuna prova, ha parlato in videocollegamento con i capi delle agenzie di intelligence degli Stati ex sovietici, membri della Comunità degli Stati Indipendenti.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Francesca Piscioneri)