Putin contro squalifica antidoping sport russo: è ingiusta -2-

Mos

Roma, 19 dic. (askanews) - Putin ha lamentato che il bando colpisce anche molti atleti russi che non sono coinvolti in scandali legati al doping. "Se qualcuno è preso a fare qualcosa, allora è normale e giusto. Ma se la maggior parte dei nostri atleti sono puliti, perché li si sanziona per azioni di altri?" si è chiesto Putin.

Inoltre, il numero uno russo ha ipotizzato che la decisione della WADA sia in violazione della Carta olimpica.