Putin: donne imprenditrici non perdano tratti femminili, sono plus

red

Mosca, 7 mar. (askanews) - Donne in carriera sì, ma femminili. Il presidente russo Vladimir Putin ha elogiato, alla vigilia dell'8 marzo, i "tratti tipicamente femminili" che consentono alle donne imprenditrici di raggiungere, a suo avviso, risultati migliori degli uomini. "Per essere un azionista importante (...) o un dirigente di un'azienda, devi avere qualità speciali, soprattutto quelle di leadership", ha detto Putin, durante un incontro con le donne imprenditrici a Samara, nella regione del Volga.

"Gli uomini sono più duri, ma quando le qualità di leadership sposano caratteristiche tipicamente femminili, il risultato è spesso molto meglio rispetto a quanto possono dare uomini forti", ha detto il presidente russo, noto per la sua immagine da macho.

L'incontro si è svolto in una fabbrica locale di pane e pasticceria dove il presidente russo e candidato per la rielezione alle presidenziali del 18 marzo è stato mostrato tra le torte preparate per la Giornata internazionale della donna. È stato fotografato con circa trenta dipendenti. L'8 marzo è una delle feste preferite della Russia ed è giorno di vacanza, dove è tradizione fin dall'epoca sovietica offrire mazzi di fiori e scatole di cioccolato alle donne in questa occasione.