Putin dovrà essere operato? Le ipotesi

Putin cancro
Putin cancro

Tra profezie sulle future sorti del presidente russo e ipotesi sul presunto cancro che sta combattendo, dall’inizio della guerra in Ucraina si susseguono indiscrezioni che riguardano lo stato di salute di Vladimir Putin. Le notizie, tuttavia, non hanno finora ricevuto conferme. Secondo le ultime voci diffuse da presunti fonti del Cremlino, il presidente russo dovrà lasciare per alcuni giorni il comando della guerra. Il motivo sarebbe un intervento chirurgico che non può essere rimandato.

Putin, dovrà essere operato per il presunto cancro? Le nuove indiscrezioni

Sebbene al momento non ci siano conferme a riguardo, il tabloid inglese Daily Mail spiega che il 9 maggio sarà una data chiave e non solo per il timore di una guerra totale. “Secondo una fonte del Cremlino rimasta anonima, Putin potrebbe essere costretto a rinunciare per alcuni giorni al controllo della guerra in Ucraina, perché prossimo a un intervento chirurgico per il cancro. A quel punto il comando sarebbe preso dall’ex capo dell’Fsb Nikolai Patrushev, in un periodo di pochi giorni nei quali lui non potrebbe occuparsene”, si legge sul tabloid.

Il 9 maggio è una data simbolica: per l’occasione, infatti, Putin è atteso in Piazza Rossa a Mosca per la celebrazione della vittoria contro i nazisti nella Grande guerra patriottica, mito fondativo dell’Unione sovietica. La presunta operazione del presidente russo sarebbe quindi fissata dopo il 9 maggio.

“L’intervento chirurgico era stato programmato per la seconda metà di aprile, ma è stato rimandato. Sembra che non ci sia una particolare urgenza, ma non può nemmeno essere ritardata ancora, spiega la fonte citata dal Daily Mail.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli