Putin e Macron: salvare accordo nucleare con l'Iran

Mgi

Roma, 18 lug. (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron e l'omologo russo Vladimir Putin si sono detti d'accordo in un colloquio telefonico di "consolidare gli sforzi" per salvare l'accordo sul nucleare iraniano: lo hanno reso noto fonti del Cremlino.

I due leader hanno sottolineato che "l'accordo è un fattore importante per garantire la sicurezza in Medio Oriente e il regime di non proliferazione nucleare", notando "l'importanza di consolidare gli sforzi di tutti gli Stati interessati nel preservare la totalità dell'accordo".