Putin e Macron, telefonata su centrale Zaporizhzhia e esportazioni prodotti russi -Cremlino

Il presidente russo Vladimir Putin incontra il presidente francese Emmanuel Macron a Mosca

MOSCA (Reuters) - Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente francese Emmanuel Macron hanno discusso della situazione in Ucraina in una telefonata, ha detto il Cremlino.

Secondo quanto riferito da Mosca sulla conversazione telefonica, Putin avrebbe affermato che il bombardamento della centrale nucleare di Zaporizhzhia - l'impianto controllato dai russi nel sud dell'Ucraina - di cui ha dato la colpa a Kiev, ha creato il rischio di una "catastrofe su larga scala". I due leader concordano sulla necessità di inviare una missione dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica nella centrale.

In base a quanto dichiarato dal Cremlino, Putin avrebbe detto a Macron dei continui ostacoli nel rifornire di prodotti alimentari e fertilizzanti russi i mercati mondiali.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Stefano Bernabei)