Putin: la repubblica parlamentare "non appropriata" per la Russia

Orm

Roma, 22 gen. (askanews) - La Russia potrebbe "teoricamente" essere una repubblica parlamentare, "ma non è il caso": lo ha detto Vladimir Putin, tornando a parlare oggi delle riforme costituzionali da lui proposte e sottolineando che "alla Russia multiconfessionale serve un potere presidenziale forte".

"La forma della repubblica parlamentare nel mondo è piuttosto diffusa, nella Federazione russa in teoria è possibile, ma non è opportuno", ha affermato il leader del Cremlino, come riportano le agenzie russe.