Putin legato a idea di "pace forzata" in Ucraina - Scholz

Il cancelliere tedesco Olaf Scholtz durante una conferenza stampa a Bruxelles

TOKYO (Reuters) - Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha detto che è necessario un forte esercito tedesco come deterrente contro un attacco russo e ha criticato il presidente russo Vladimir Putin, ancora ancorato all'idea di una "pace forzata" in Ucraina, che secondo lui non può funzionare.

Scholz, parlando a Tokyo giovedì, ha detto che la Germania sta cercando di creare legami più stretti con gli Stati che condividono i suoi valori, citando tra questi il Giappone e l'India.

La deglobalizzazione non dovrebbe diventare una scusa per il protezionismo, ha detto Scholz, aggiungendo che il commercio globale dovrebbe continuare ad essere libero ed equo.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli