Putin: non vogliamo alcuna guerra, ma nessuno pensi di farla a noi

Orm

Roma, 2 mar. (askanews) - "La Russia non intende entrare in guerra con nessuno. Vuole creare le condizioni affinchè a nessuno venga in mente di fare una guerra contro di noi": così Vladimir Putin in una intervista "a puntate" all'agenzia Tass, giunta oggi alla sesta tappa di pubblicazione.

La dichiarazione del presidente russo viene diffusa comunque sullo sfondo di crescenti tensioni sul conflitto tra governo siriano - appoggiato da Mosca - e la Turchia per il controllo della regione di Idlib.