Putin: “Orgogliosi dei nostri soldati nell’operazione speciale”

featured 1620909
featured 1620909

Mosca, 21 giu. (askanews) – Il presidente russo Vladimir Putin si è detto “orgoglioso” dell’azione dei suoi soldati in Ucraina, promettendo di rafforzare ancora il suo esercito in un discorso al Cremlino davanti a dei giovani diplomatici delle accademie militari russe e i più alti quadri dell’esercito.

“Siamo fieri che nel corso dell’operazione militare speciale i nostri combattenti agiscano con coraggio, professionalità, come dei veri eroi. Dei soldati russi di diverse nazionalità combattono fianco a fianco. In questa unità, nella fede della giustezza della loro causa, nell’enorme sostegno popolare che i nostri soldati sentono, si trova la grande forza invincibile della Russia”, ha detto Putin, usando l’espressione autorizzata dalle autorità per descrivere l’offensiva russa contro l’Ucraina.

“Sappiamo tutti con quale attenzione il mondo intero e il nostro Paese seguono ciò che accade nella sfera civile. Sì, ci sono delle restrizioni (sanzioni, ndr) e stanno per essere superate in diversi modi. Ma ciò che è sicuro è che saranno superate”.

(IMMAGINI: POOL VIA VGTRK)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli