Putin: pronti a lavorare con gli Usa sui mercati del petrolio

La Russia è "pronta a lavorare con gli Stati Uniti" per stabilizzare il prezzo del petrolio sui mercati. Lo ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, sottolineando che c'è bisogno di un taglio alla produzione di "circa 10 milioni di barili". Putin ha anche riferito di aver avuto un colloquio con il presidente Usa, Donald Trump, nel corso del quale entrambi si sono detti "preoccupati per la situazione".