Putin pronto a consegnare gas, discutere scambio prigionieri - Austria

Il presidente russo Vladimir Putin a Mosca

ZURIGO (Reuters) - Il cancelliere austriaco Karl Nehammer ha detto che il presidente russo Vladimir Putin gli ha assicurato nel corso di una telefonata che Mosca rispetterà i propri impegni di fornitura di gas naturale ed è pronta a discutere uno scambio di prigionieri con l'Ucraina.

Nehammer ha rilasciato le dichiarazioni ai giornalisti dopo una telefonata di 45 minuti tra i due leader.

Alla domanda su cosa gli avesse detto Putin in merito alle forniture di gas, Nehammer ha risposto: "Ha anche sollevato l'argomento (e ha detto) che tutte le consegne saranno completate per intero".

In una dichiarazione separata, il Cremlino ha detto che la Russia ha ribadito il proprio impegno a rispettare gli obblighi contrattuali sulle forniture di gas naturale all'Austria, che riceve l'80% del gas dalla Russia.

Nehammer, che ha visitato la Russia il mese scorso per colloqui con Putin, ha detto che il leader russo si è detto disponibile a discutere uno scambio di prigionieri con l'Ucraina.

"Se sia davvero pronto a negoziare è una domanda complessa", ha aggiunto.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli