Putin si vaccina contro covid, ma è 'mistero' su vaccino

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Vladimir Putin si vaccina contro il coronavirus ma il Cremlino non rivelerà quale vaccino anti-Covid verrà somministrato al presidente russo. Oltre allo Sputnik, hanno ottenuto il via libera in Russia anche l'EpiVakKorona e il Kovivak. Secondo le dichiarazioni del portavoce Dmitry Peskov, a Putin verrà somministrato "uno dei tre" vaccini russi, ma "non diremo nello specifico" quale perché "tutti e tre i vaccini russi sono assolutamente affidabili", sono "sicuri ed efficaci".

Le parole di Peskov, riportate dall'agenzia Tass, arrivano dopo che ieri Putin ha annunciato l'intenzione di vaccinarsi oggi, una "scelta volontaria" e "personale", ha detto il presidente che non farà il vaccino in pubblico perché - ha sostenuto Peskov - "per quanto riguarda la vaccinazione sotto ai riflettori, a lui non piace".

"Non diciamo deliberatamente quale vaccino in particolare verrà somministrato al presidente", ha insistito il portavoce, ribandendo che "tutti e tre i sieri russi sono assolutamente affidabili ed efficaci". Lo scorso febbraio la Russia ha annunciato di aver registrato il terzo vaccino contro il coronavirus, il siero CoviVac, dopo lo Sputnik V e l'EpiVacCorona. Putin, ha poi aggiunto Peskov, dovrebbe sottoporsi alla vaccinazione "entro la fine della giornata". Il presidente, ha sostenuto, è per ora impegnato in "riunioni di lavoro".