Pwc investe a Monza, apre nuova sede di 800 mq in via Solferino

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 mar. (askanews) - La divisione italiana della multinazionale della consulenza Pwc investe a Monza, dove apre un nuovo polo territoriale. Si tratta di uno spazio polifunzionale da 800 metri quadrati, con 84 postazioni, salottini per riunioni e un Experience Centre per la realizzazione di progetti speciali e conferenze. Si trova a pochi passi dal centro storico del capoluogo brianteo, in via Solferino, nell'area ex C.G.S. recentemente protagonista di un grande progetto di riqualificazione urbana e un tempo sede dell'ex industria di misuratori elettrici fondata dalla famiglia Olivetti.

Il progetto risponde alla volontà di presidiare un territorio strategico nel tessuto economico-produttivo lombardo, con un'attenzione alla qualità della vita delle persone di PwC che vivono in Brianza e limitando al contempo l'impatto ambientale derivato dallo spostamento verso la sede di Milano, una delle tre torri di Citylife.

In continuità con gli obiettivi "Net Zero" di PwC, che prevedono interventi per la riduzione dell'impatto ambientale e il raggiungimento di zero emissioni entro il 2030, l'Hub utilizzerà unicamente energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili anche grazie all'installazione di pannelli solari, per contribuire sempre più al consumo e approvvigionamento di energia pulita.