PyeongChang, la Corea del Nord chiude l'Olimpiade senza medaglie

Red

Pyeongchang (Corea del Sud), 21 feb. (askanews) - Nessuna medaglia: la caduta di Jong Kwang-bom nelle batterie dei 500 metri dello short track maschile ha segnato la fine delle gare per gli atleti della Corea del Nord alle Olimpiadi invernali di PyeongChang, senza mai essere saliti sul podio, come del resto era prevedibile in quanto tutti i partecipanti nordcoreani a questi Giochi invernali sono stati ammessi non in virtù di particolari risultati sportivi, ma con una wild card concessa dal CIO dopo l'accordo di gennaio sulla partecipazione delle squadra di Pyongyang alle Olimpiadi organizzate da Seul.

La squadra nordcoreana era composta da 12 hockeiste del team unito delle due Coree, oltre a dieci altri atleti che hanno partecipato con la bandiera del loro Paese. La sfilata insieme ai colleghi del Sud e proprio il team unificato dell'hockey femminile resteranno senza dubbio le immagini più forti di questa partecipazione olimpica, insieme al tifo irregimentato delle impeccabili majorette.