Pyongyang critica prossime manovre tra Washington e Seoul

Ihr

Roma, 6 nov. (askanews) - La Corea del Nord ha fortemente criticato gli Stati Uniti per aver organizzato delle manovre militari congiunte con Seoul a dicembre.

Washington e Seoul avevano rinunciato agli esercizi aerei annuali dell'anno scorso, in un momento di disgelo delle relazioni con Pyongyang. Ma i negoziati tra il presidente Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un sono ora fermi.

Un portavoce del Pentagono, David Eastburn, ha dichiarato questa settimana che gli Stati Uniti "non hanno intenzione di rinunciare alle manovre congiunte" con Seoul quest'anno. (Segue)