Qatar 2022, gli USA inchiodano l'Inghilterra sulle reti bianche

Getty Images

Neppure al terzo tentativo, dopo Brasile 1950 e Sudafrica 2010, l'Inghilterra riesca a sconfiggere gli USA.

Kane e soci sono la pallida ombra della Nazionale che ha mietuto la grandine sull'Iran al debutto, tant'è vero che Turner risulterà di fatto inoperoso: la migliore occasione dei 90' capita a Pulisic, che centra la traversa nella prima frazione. Gli statunitensi mantengono, a differenza della sfida contro il Galles, corsa e ritmo, pur essendo frettolosi e imprecisi in area di rigore: la batteria di trequartisti inglese è stata improduttiva, tant'è vero che Bellingham, Saka e Sterling lasciano il posto al trio Henderson-Rashford-Grealish. 

Inghilterra-Stati Uniti 0-0

Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Trippier, Stones, Maguire, Shaw; Bellingham (69' Henderson), Rice; Saka (78' Rashford), Mount, Sterling (69' Grealish); Kane. All. Southgate.

Stati Uniti (4-3-3): Turner; Dest (78' Moore), Zimmerman, Ream, Robinson; McKennie (77' Aaronson), Adams, Musah; Weah (83' Reyna), Wright (83' Sargent), Pulisic. Ct. Berhalter.

Arbitro: Jesus Valenzuela (Venezuela)

Martedì l'Inghilterra dovrà superare il Galles per ottenere qualificazione e primo posto, mentre per gli USA è d'obbligo avere la meglio sull'Iran per sorpassare al secondo posto i medio - orientali.