Qatar 2022: il Marocco blocca i vice campioni del mondo, con la Croazia finisce 0-0

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Al Khor, 23 nov. – (Adnkronos) – La Croazia non va oltre il pareggio a reti bianche nel suo esordio ai mondiali di Qatar 2022 da vice campione del mondo. La squadra di Dalic sbatte sul Marocco del portiere Bono, autore di una gran parata su Vlasic, e del centrocampista della Fiorentina Amrabat, bravo a salvare sulla linea su un tap-in di Lovren. La formazione nordafricana non demerita e sfiora il gol con i terzini Hakimi e Mazraoui. Stasera alle 20 Belgio e Canada completano il quadro del gruppo F.

L'avvio di partita è a ritmi piuttosto blandi, l'unico che spezza la noia è Perisic, con una fiondata dalla distanza che non va molto lontano dalla traversa del portiere marocchino. Dopo la mezz'ora l'occasione più importante capita sui piedi di Vlasic, dopo una sovrapposizione di Borna Sosa sulla sinistra che gli spedisce il pallone a pochi passi da Bono, bravo comunque a rispondere. Il torinista è uno dei migliori nel primo tempo, ma alcuni problemi fisici lo costringono a uscire alla fine del primo tempo: al suo posto Pasalic.

Nella ripresa il Marocco prova ad aumentare i giri, Mazraoui va vicino alla rete con un colpo di testa – bravo Livakovic nell'uscita – mentre Hakimi impegna il portiere avversario con un gran tiro dal limite. La Croazia crea poco e non riesce a uscire dall'imbuto creato dal Marocco. Dalic prova a inserire Livaja per avere un attaccante più presente al centro dell'area, ma le cose non cambiano.