Qatar 2022, Inaki Williams esordirà al Mondiale con la maglia del Ghana

Getty Images

L'esordio del Ghana contro il Portogallo porta con sé la storia dei fratelli Williams, calciatori dell'Athletic Bilbao: Nico ieri ha indossato la maglia della Spagna, Inaki oggi vestirà i colori del Ghana; è la prima volta in un Mondiale, perché i Boateng condividono solo il papà come genitore.

Dopo aver indossato 17 volte la maglia Under 21 delle Furie Rosse e debuttato nella Nazionale maggiore ai tempi di Del Bosque, il 28enne ha scelto di difendere i colori delle Black Stars: "Il presidente federale ha provato a convincermi a marzo, ma pensavo che meritasse la Nazionale un ragazzo che fosse più ghanese di me. I miei genitori premevano perché accettassi e così il CT Addo, ma è servito un viaggio in estate in Ghana e l'abbraccio di nonno Richard a farmi prendere questa decisione - Il mio sogno è di vedere uno dei miei nipori giocare per il Ghana, ha detto". spiega alla Gazzetta "Ho rispolverato cose che avevo dentro: il cibo, la lingua 'twi' e i canti, che fanno parte della vita in spogliatoio e che hanno temi religiosi. E il vissuto dei calciatori è il mio, ci sono storie di emigrazione, di difficoltà, di povertà e per questo c'è un forte spirito di condivisione. Auguro a Nico il meglio, ma vorrei incontrarlo e battere la Spagna".