Quale sarà il risultato della partita di Belgio-Italia

·3 minuto per la lettura
Euro 2020 Belgio Italia
Euro 2020 Belgio Italia

All’Allianz stadium di Monaco di Baviera tutto è pronto per il match Belgio-Italia valido per i quarti di finale di Euro 2020. L’Italia è giunta fin qui facendo un percorso a dir poco straordinario subendo un sola rete. Degno di nota anche il cammino della squadra belga che come gli azzurri ha vinto 14 sfide di fila. La posta in gioco sarà quindi molto alta: in palio non ci sarà solo il passaggio in semifinale, ma anche il record di imbattibilità del torneo.

Euro 2020 Belgio Italia, le formazioni ufficiali

Ecco quali saranno le formazioni che scenderanno in campo alle ore 21:

  • BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Meunier, Tielemans, Witsel, T. Hazard; Doku, De Bruyne; Lukaku
    ITALIA (4-3-3): Donnarruma; Di Lorenzo, Chiellini, Bonucci, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne

Euro 2020 Belgio Italia, il Capitano Chiellini è titolare

Nel frattempo la Nazionale azzurra si è presentarsi allo stadio con diversi giocatori che hanno recuperato la loro forma fisica. Tra questi si segnalano Giorgio Chiellini e Alessandro Florenzi. In particolare la presenza di Giorgio Chiellini avrebbe fatto destare più di qualche dubbio nel CT Mancini che, stando a quanto appreso, si sarebbe preso del tempo prima di riflettere sul da farsi. Fino al giorno prima del match il capitano azzurro avrebbe infatti accusato qualche fastidio. Ad ogni modo qualsiasi eventuale dubbio è stato sciolto nel corso della riunione tecnica della Nazionale.

Euro 2020 Belgio Italia, giovinezza o esperienza?

In campo vedremo due squadre dalle identità differenti a cominciare dall’età media delle due rose ovvero 27 per gli azzurri e 30 per i belgi. In particolare il Belgio arriva agli europei del 2020 con la squadra “più anziana” del torneo. Se quindi la nazionale italiana potrà contare su forze “più fresche”, i diavoli rossi potranno fare leva su giocatori esperti come Mertens e Lukaku. Ed è proprio quest’ultimo che risulta essere uno dei giocatori con le maggiori presenze della squadra avversaria avendo ormai raggiunto quota 98 partite in nazionale.

Per l’Italia invece gli unici giocatori appartenenti alla “vecchia guardia” e quindi con il più alto numero di presenze risultano essere Bonucci e Chiellini. Entrambi hanno segnato 217 presenze in maglia azzurra. Segue poi Ciro Immobile che di presenze ne ha segnate 50.

Euro 2020 Belgio Italia, Mancini: “Ho grande rispetto del Belgio”

Durante la conferenza stampa della vigilia, il commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini ha fatto un’ampia analisi della squadra che si troverà di fronte. In particolare ha messo in evidenza come il Belgio sia una delle squadre più forti a livello europeo: “Affrontiamo la miglior squadra in Europa insieme alla Francia, se sono in testa è perché hanno fatto bene ma cercheremo di vincerla. Ho grande rispetto del Belgio ma dovremo fare il nostro gioco e vedere quello che accadrà. Con Martinez ci siamo incontrati tante volte e ora il Belgio con la Francia è forse la miglior squadra al mondo: ci sono dei giocatori straordinari e cercheremo di vincerla“.

Non è mancata inoltre una riflessione sul percorso fatto dall’Italia fin qui: “Ogni gara ti può rendere più forte se riesci a tirare fuori le cose in cui sei migliorato. Abbiamo sofferto ma abbiamo fatto 26 tiri in porta. Sono stati momenti difficili ma alla fine abbiamo vinto con merito. Non esistono gare semplici. L’Europeo ci insegna questo, squadre fortissime hanno sofferto“.

Euro 2020 Belgio Italia, il primo tempo

La partita è iniziata in modo equilibrato. Entrambe le squadre hanno sfiorato subito il gol nei primi minuti della partita. Nel primo minuto Lukaku si è fatto particolarmente pericoloso. Sicura però la presa di Gigi Donnarumma. Al 12esimo minuto gli azzurri sfiorano la prima rete.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli