Quando entreranno in vigore i nuovi colori?

·1 minuto per la lettura
colori-regioni-come-cambieranno
colori-regioni-come-cambieranno

I nuovi colori delle regioni entreranno in vigore da martedì 30 marzo 2021. Le ordinanze del Ministero della Salute Roberto Speranza sono infatti valide dal 15 marzo e, durando 15 giorni, questo provoca lo slittamento di un giorno rispetto al passato.

I colori delle regioni cambieranno martedì

Ciò significa che nelle regioni che dal rosso passano all’arancione le scuole e i negozi potranno riaprire soltanto martedì così come i centri estetici e i parrucchieri. L’unica regione che potrebbe passare all’arancione quasi con certezza è il Lazio, dove l’indice di contagio è diminuito così come l’incidenza dei casi ogni 100 mila abitanti.

In bilico tra rosso e arancione è invece il Veneto, il cui governatore ha affermato che i parametri sono al limite ed è necessario attendere il monitoraggio per capire il destino della prossima settimana. Quasi nessuna speranza per la Lombardia, che con ogni probabilità rimarrà in rosso.

Sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 aprile tutta Italia tornerà invece in lockdown: ciò vuol dire che i negozi potranno riaprire soltanto per quattro giorni, da martedì a venerdì. Allo stesso modo le scuole riapriranno soltanto martedì e mercoledì perché da giovedì cominciano le vacanze di Pasqua. Per il decreto che sarà in vigore dal 7 aprile i ministri che sostengono la linea del rigore chiedono ancora un mese di divieti eliminando la fascia gialla: a fornire informazioni più chiare potrà essere la conferenza stampa di Draghi convocata per venerdì 26 marzo alle 14.