Quando Georg Ratzinger temeva per la vita del fratello Papa Benedetto XVI

webinfo@adnkronos.com

"Joseph è troppo vecchio e malato per fare il Papa". Ad esprimere quel timore, denunciandone anche una "malattia paralizzante", era stato proprio il fratello dell'attuale pontefice emerito, Georg Ratzinger morto oggi all'età di 96 anni. 

Il fratello di Papa Benedetto XVI - nell'intervista concessa allora al tedesco 'Neue Post' - aveva infatti parlato di una malattia paralizzante che lo obbliga "a ricorrere alla sedia a rotelle. La più grande inquietudine è che la paralisi possa finire per arrivare al suo cuore e allora potrebbe essere finita in fretta". 

Georg Ratzinger aveva anche confessato di "pregare ogni giorno per chiedere a Dio la grazia di una buona morte, in un buon momento, per me e mio fratello. Entrambi abbiamo questo grande desiderio".