Quanto costa il POS agli esercenti?

Il Pos è un dispositivo che consente di effettuare pagamenti tramite moneta elettronica.

Dal 30 settembre 2017 è obbligatorio per tutti i possessori di partita Iva che lavorano a stretto contatto con i clienti.

Disporre del Pos comporta dei costi per l'esercente che si aggiungono ai costi fissi e variabili sulla singola transazione.

Il titolare di partita Iva deve infatti sostenere una spesa per l'installazione del dispositivo e una seconda per il canone mensile relativo al comodato d'uso.

Il costo di installazione solitamente si aggira su una media di 100/200 euro.

Mentre il canone mensile, che varia a seconda dell'istituto bancario, va dai 15 ai 60 euro a seconda della tipologia di Pos che si sceglie (fisso, GSM, GPRS o mobile).

(continua nel video...)