Quanto guadagna un parlamentare in Italia?

Un parlamentare guadagna circa 13mila euro netti al mese, come riferito dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Tra indennità parlamentare (stipendio), rimborsi e diaria, i rappresentanti della Camera possono arrivare fino a quasi 14 mila euro. Ma cosa includono queste cifre? Ecco alcuni dei privilegi dei Deputati italiani (dati camera.it) I deputati che svolgono solo l’attività parlamentare hanno diritto a un’indennità lorda di circa 5000 euro mensili netti (12 mensilità) Per diaria si intende una cifra mensile riconosciuta come rimborso per le spese di soggiorno a Roma, pari a circa 3500 euro. Sono previste decurtazioni per ogni giorno di assenza dai lavori parlamentari. È previsto un rimborso delle spese per l’esercizio del mandato pari a 3.690 euro. Di questi, metà viene distribuita forfetariamente, l’altra metà su spese che devono essere attestate, come collaboratori, gestione dell’ufficio e consulenze. Vengono concessi rimborsi per spese accessorie di viaggio che servono a coprire trasporto autostradale, ferroviario, marittimo e aereo sul territorio nazionale. I deputati hanno anche a disposizione 3.098 euro annui per le spese telefoniche. I rappresentanti della Camera versano mensilmente circa 526 euro al sistema di assistenza sanitaria integrativa, che poi eroga rimborsi secondo quanto previsto da uno specifico tariffario.