Quanto rischia di pesare l'assenza di Donnarumma nelle prossime partite del Milan?

Chiara Gullone
·2 minuto per la lettura

La carriera di Gigio Donnarumma parla da sé. Nonostante la giovane età, l'estremo difensore rossonero ha alle spalle oltre 200 partite con la maglia del Milan, senza considerare i gettoni con la Nazionale. Stiamo parlando di un estremo difensore di caratura internazionale che nel corso degli anni ha attirato l'attenzione di diversi club europei. La giovanissima età e gli (ancora) enormi margini di miglioramento fanno di lui uno dei migliori portieri della sua generazione. E il Milan lo sa, gli ha affidato la porta da diversi anni e lui ha risposto con prestazioni di qualità. Ma il 25 ottobre è arrivata la notizia che i tifosi rossoneri (e Pioli) non avrebbero voluto sentire.

Donnarumma, portiere del Milan | Alessandro Sabattini/Getty Images
Donnarumma, portiere del Milan | Alessandro Sabattini/Getty Images

In uno dei tamponi settimanali, Gigio Donnarumma è risultato positivo al Covid-19. Asintomatico, ma ciò costringerà il portiere rossonero ad isolarsi e rimanere lontano dal campo per qualche tempo, in attesa di una negatività al tampone.

Il Milan si ritrova quindi senza uno dei pilastri dell'undici titolare rossonero e contro la Roma si è visto in campo Ciprian Tatarusanu. L'estremo difensore ex Fiorentina ha fatto rimpiangere l'assenza del collega, soprattutto in occasione del primo gol giallorosso. Il portiere rumeno non giocava da inizio febbraio e - probabilmente - avrà bisogno di qualche gara per riprendere confidenza con il campo. D'altronde i rossoneri non hanno grosse alternative. Il terzo portiere è Antonio Donnarumma, fratello di Gigio, che gode del suo status di terzo portiere nelle gerarchie rossonere.

Considerata la prestazione da dimenticare di Tatarusanu contro la Roma, l'assenza del numero 99 rossonero rischia di pesare molto più del previsto e potrebbe rallentare la corsa della formazione milanista che ad oggi si ritrova al primo posto in classifica in Serie A. In attesa del ritorno di Gianluigi Donnarumma, il Milan dovrà tirare avanti cercando di non perdere altri pezzi (e punti) per strada.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.