Quarta dose vaccino, premier Israele: "Aumenta anticorpi 5 volte"

·1 minuto per la lettura

Una quarta dose di vaccino contro il covid aumenta di cinque volte gli anticorpi una settimana dopo la sua somministrazione. Lo ha annunciato il primo ministro israeliano Naftali Bennett citando i risultati preliminari di uno studio condotto dallo Sheba Medical Center. "Una settimana dopo l'inizio della somministrazione della quarta dose sappiamo con maggiore certezza che la quarta dose è sicura", ha detto Bennett allo Sheba Medical Center, che sta somministrando una seconda dose booster al suo personale sanitario.

"La seconda notizia è che sappiamo che una settimana dopo la somministrazione di una quarta dose, vediamo un aumento di cinque volte il numero di anticorpi nella persona vaccinata", ha detto citato dal sito di Ynet.

BOLLETTINO - Continua a crescere il numero di contagi in Israele dove è sempre più diffusa la variante omicron. Secondo quanto riferito dal ministero della Salute, sono stati 10.644 i casi registrati nelle ultime 24 ore, il dato più alto da mesi e in sensibile aumento rispetto ai circa 6.500 riportati ieri. L'indice di positività, riporta la stampa israeliana, è al 5,5%, mentre al momento risultano ricoverati 236 pazienti contagiati, 117 dei quali in condizioni serie. Intanto le autorità hanno aggiunto Gerusalemme alla lunga lista di città 'rosse' a causa della situazione sanitaria.

AMBASCIATORE ALL'ONU - L'ambasciatore di Israele presso le Nazioni Unite, Gilad Erdan, è risultato positivo al coronavirus. Lo riportano i media israeliani spiegando che Erdan si è sottoposto al test dopo che i figli hanno contratto l'infezione. L'intera famiglia risulta asintomatica, spiega il Times of Israel.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli