Niente feste di piazza e mascherina anche all'aperto. Le indicazioni della cabina di regia

·1 minuto per la lettura

AGI - È in corso a palazzo Chigi la riunione della Cabina di regia convocata dal presidente del Consiglio, Mario Draghi con i capi delegazione dei partiti di maggioranza.

All'incontro partecipano anche il presidente del Consiglio superiore di sanità e coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli, e il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro.

Secondo quanto riferito, nel corso della riunione sono stati illustrati dai tecnici i dati di diffusione della variante Omicron che risulta essere al 28,2%.

Le ipotesi sulle misure

"Io credo che ancora una volta la maggioranza" di governo "saprà trovare una sintesi sulle misure. Oggettivamente una gran parte delle misure sono già state adottate nel Paese per prevenire scenari peggiori, ricordiamo il super Green pass, quindi rimane poco su cui discutere" ha detto Andrea Costa, sottosegretario alla Salute,

Sull'ipotesi del tampone anche per i vaccinati, l'altro sottosegretario, Pierpaolo Sileri, si dice convinto che  "un maggiore utilizzo dei tamponi, con una variante molto diffusiva come questa, per alcune determinate circostanze e con dei criteri ben definiti, può essere un'opportunità per limitarne la diffusione".

"Il problema" ha aggiunto, "è che con la variante Omicron ci saranno tante persone positive e questo porta a tante persone in isolamento. Individuare queste catene di contagio ne riduce la diffusione e anche l'impatto".

Le vaccinazioni tornano a correre

"Siamo tornati ai ritmi di luglio e stiamo facendo oltre 500 mila dosi al giorno" ha detto il commissario straordinario all'emergenza coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo, visitando questa mattina il centro vaccinale pediatrico allestito nel museo dei bambini di Roma Explora.

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli