In quel filmato le forze armate della Russia trasportano elettrodomestici invece che ordigni

Un frame della parodia sulla parata a Mosca
Un frame della parodia sulla parata a Mosca

Con l’occasione della parata del 9 maggio a Mosca per celebrare la vittoria dell’Urss contro il nazismo è stato rispolverato il video parodia realizzato dall’Ucraina già da qualche settimana, quando si era cominciato a capire che Vladimir Putin voleva addensare la sua credibilità in quel particolare momento. Quale video? Si tratta di un filmato, a sua volta “spezzato” in molti frames-foto che circolano da tempo sui social, in cui le forze armate della Russia trasportano elettrodomestici invece che ordigni.

Il video parodia sulla parata di Mosca

Vi si vedono carri armati con lavatrici ed elicotteri con gli elettrodomestici appesi alla carlinga come se fossero affusti di artiglieria. Quel video è tornato virale in queste ore ma sbaglierebbe chi volesse definirlo “simpatico” e per precise ragioni. Quella parodia mostra elettrodomestici appesi agli ordigni bellici di Mosca non solo per celia, ma per ricordare episodi tremendi.

Cosa simboleggiano quelle lavatrici

Episodi che avevano visto le truppe russe reduci dai massacri di Bucha e nel nord est dell’Ucraina depredare proprio di elettrodomestici le case di morti e sfollati e spedire a casa da uno spot bielorusso quel bottino frutto di sciacallaggio e stragi. Insomma, quella ucraina sarà anche una parodia, ma all’ironia ha voluto affiancare l’amarezza e la condanna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli