"Quella scommessa sul libro...", Costanzo ricorda Camilleri

webinfo@adnkronos.com
di Alisa Toaff "Ho molti ricordi con Andrea Camilleri ma uno più di altri: era da poco uscito 'Il ladro di merendine', un suo libro pubblicato da Sellerio e lui venne da noi al 'Maurizio Costanzo Show'. Io feci una cosa che non avevo mai fatto e che non farò mai più - racconta - mostrandolo dissi: 'Se non vi piace vi ridò i soldi che avete speso'. Nessuno mi chiese i soldi indietro e fu un grande successo. Di questo gesto Camilleri mi fu sempre grato, ci vedemmo poi tante altre volte". E' quanto racconta all’Adnkronos Maurizio Costanzo ricordando l’amico Andrea Camilleri, scomparso oggi a Roma.

di Alisa Toaff "Ho molti ricordi con Andrea Camilleri ma uno più di altri: era da poco uscito 'Il ladro di merendine', un suo libro pubblicato da Sellerio e lui venne da noi al 'Maurizio Costanzo Show'. Io feci una cosa che non avevo mai fatto e che non farò mai più - racconta - mostrandolo dissi: 'Se non vi piace vi ridò i soldi che avete speso'. Nessuno mi chiese i soldi indietro e fu un grande successo. Di questo gesto Camilleri mi fu sempre grato, ci vedemmo poi tante altre volte". E' quanto racconta all’Adnkronos Maurizio Costanzo ricordando l’amico Andrea Camilleri, scomparso oggi a Roma.